Pratesi, vi pisciano in capo…

Dal luogo in cui sto ritemprando le membra stanche dopo un anno di lavoro, mi giunge l’eco di una polemica  tutta pratese.

Pare che per il Contemporanea Festival, organizzato come tutti gli anni dal Metastasio, sia prevista una performance dell’artista Tino Sehgal al termine della quale il ballerino Franck Willens piscia in pubblico. Per la precisione, pare, che si pisci in bocca.

Leggo che Sehgal è artista di fama mondiale, premiato tra l’altro con il Leone d’Oro alla Biennale di Venezia nel 2013, ha esposto i propri lavori nelle gallerie più importanti al mondo, quali la Tate di Londra e il Guggenheim di New York.

A Prato la performance si terrà al Bastione delle Forche, recuperato grazie alla giunta Cenni ed in particolare all’assessore Roberto Caverni. Ho trovato sul sito “welcome2prato” questa descrizione: il Bastione era il luogo delle esecuzioni capitali nei pressi del fiume Bisenzio, si mandavano qui a morire i condannati a morte e proprio in questo luogo dal XVI secolo in poi i giovani si riunivano nelle ore di tempo libero per fare delle rappresentanze che avevano come argomento la vita di qualche santo. Queste rappresentanze teatrali erano viste di buon occhio dal Comune, c’era una specie di Teatro gestito dai “comedianti di Sancto Agostino”.

Orbene, dopo centinaia di anni il bastione torna ad ospitare in contemporanea l’esposizione al pubblico ludibrio tipica delle condanne capitali dell’epoca e uno “spettacolo artistico”. Ludibrio soprattutto, per l’intera città e per il luogo che ospita lo “spettacolo”. In sfregio e disprezzo per chi ha permesso il recupero del monumento, Roberto Cenni e Roberto Caverni in primis, tutta la giunta e l’amministrazione, dal primo dei dirigenti fino all’ultimo dei funzionari, che lo hanno reso disponibile ai cittadini.

Torno a riposar le stanche membra e mi vien da dire: Pratesi, vi pisciano in capo… No, dice che piove…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...